Nel Settembre del 2015, in una delibera, ci venne detto che per realizzare la scuola in Valle Madonna si doveva affrontare una spesa di 1.500.000€.
A pochi km da Pratola Peligna, dopo il terremoto del 2009, in soli 6 mesi e con 850.000€ inauguravano la nuova scuola elementare antisismica di Goriano Sicoli.

A Pratola Peligna, con 4.800.000€ assegnati da circa 4 anni per la messa in sicurezza delle scuole, ad oggi non è stato fatto nulla.

Da qualche giorno è riniziato l’anno scolastico e tutte le scuole sono state riaperte eccetto una! I bambini di un quartiere di Pratola Peligna sono senza la loro scuola.

 

Il Dott. Maurizio Di Cioccio dice ad alta voce:

“È ora di agire!
Demoliamo la Scuola Elementare di Valle Madonna, ormai chiusa da un anno e dichiarata a rischio sismico zero, e ricostruiamo la NUOVA SCUOLA DI VALLE MADONNA: 400 METRI QUADRATI, 900 MILA EURO, UN ANNO PER LA REALIZZAZIONE, un solo piano. È un diritto ad una buona istruzione, è un diritto degli alunni e delle famiglie, è un dovere dell’Amministrazione comunale dare sicurezza e diritto ad una scuola sicura in tempi brevissimi.”

FONTE: clicca qui

 

Costruiamo la nuova scuola di Valle Madonna!
We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
Ok